Lettori fissi

venerdì 13 marzo 2015

76.....



Il silenzio è rotto dal rumore delle onde, chiudo gli occhi e sento il tuo profumo, il calore della tua mano sulla mia spalla, mi volto.... e ci sei tu.
Di colpo una fitta al cuore, apro gli occhi...sono solo seduto su questa panchina, era il tuo ricordo quello che era venuto a scaldare il mio cuore.
Senza di Te...le montagne sono nude, i boschi non hanno colori, i prati sono deserti e le città sono vuote.
Senza di Te...i miei occhi si sono spenti, il mio cuore non vive, la mia anima non sogna e la mia luce non brilla.
Senza di Te...i miei risvegli sono tristi.