Lettori fissi

mercoledì 30 settembre 2015

Andrea Parodi - album con i Tazenda


Andrea Parodi (Porto Torres, 18 luglio 1955 – Quartu Sant'Elena, 17 ottobre 2006) è stato un cantautore e produttore discografico italiano.




1988 

Sos ojos de sa jana 
A sa zente 
A Deus piachende 
S'urtima luche 
Carrasecare 
... a passu lentu 
Chelu nieddu 
Sentimentu 
No potho reposare 









1991 

Mamoiada 
Spunta la Luna dal monte 
Sa mama 'e su Sole 
Niunu intende 
Desvelos 
In sas nues tuas 
Un alenu 'e Sole 
Bon Nadale 
Disamparados 
Naneddu 







1992 

Limba 
Pitzinnos in sa gherra 
S'ispera manna 
Non la giamedas Maria 
Vai (senza di noi) 
Suite: Preghiera semplice 
Deus ti salvet Maria 
Sa festa 
'Etta abba, chelu 
Astrolicamus 
Bettamus intro a nois 








1995 

Fortza paris 
Rios de alenos 
Unu, duos, tres 
La nuova religione 
Procurade de moderare 
Le danze del XX secolo 
Cresceremo 
Bonas noas 
Vita sporca 
Frore in su nie 










I Tazenda formatosi in Sardegna nel 1988 ad opera di Andrea Parodi, Gigi Camedda e Gino Marielli.

martedì 29 settembre 2015

Persiana Jones - ep



I "Persiana Jones", inizialmente conosciuti come Persiana Jones e le Tapparelle Maledette, sono una band ska punk formatasi nel febbraio del 1988 nella provincia di Torino, a Rivarolo Canavese.


1990 

Tremarella
Il tempo è passato
E' inutile pensare
Monotona









1991 

Persiana Jones (Sigla)
Il martello
Baciami Tony
Vita in città














1992 

Che passa
Calor
Senza problemi












1999

Un giorno nuovo (remix)
Un giorno nuovo (dub)
Un giorno nuovo (instrumental)
Un giorno nuovo (original version)
Puerto Hurraco (bonus track9








2013 

La vita è un sogno
Tempo sprecato
Giorni
Forse domani














2019 

Brucia dentro
Vivere così
Non importa
Per te
Non avevo tempo

lunedì 28 settembre 2015

Bruno Filippini - album + ep



Bruno Filippini (Roma, 3 marzo 1945) è un cantante italiano. Nel 1963 partecipa e vince il Festival di Castrocaro. Nel 1964 partecipa al Festival di Sanremo con la canzone "Sabato sera" (il suo maggiore successo, e nel 1965 con "L'amore ha i tuoi occhi".



1964

Sabato sera
Bimba ricordati
L'anno venturo
La ragazza nell'acqua














1965

L'amore ha i tuoi occhi
Fortunatamente
Ti voglio ancora bene
Non ho il coraggio 

1999 

Sabato sera
L'amore ha i tuoi occhi
La felicita'
Io senza te
Fuggire
Melita
Notte latina
Carnaval
Storia proibita
Innamoriamoci
Ballando ballando
Quando nasce l'amore
Affari d'oro
Notte blu

domenica 27 settembre 2015

Algebra - discografia



Gli "Algebra" sono un gruppo musicale italiano di Benevento. Nati nel 1980 dall'incontro fra Rino Pastore (tastiere e voce) e Salvatore Silvestri (batteria e voce), si stabilizzano con l'ingresso del bassista Carmine Ielardi e il chitarrista Toni Scognamiglio.


1983 - A Prayer/You Can't



1994

Prologue
Il ladro romantico
Verso il nulla
Claudia
Today's Images
Genesis Medley: (Afterglow - Firth Of Fifth - The Musical Box)
A Prayer
You Can't
Life Battle
Storia di un iceberg
Russian Suite: (Russian Theme - Igor Goes To... - Train Faces - Sad Travel - Every Brother Deserves A Tear)
Epilogue

2009

Il molo deserto - Jonathan - Il volo perfetto - Aria nuova - La gogna - I gabbiani non volano al buio - Un'altra dimensione - Al naufragio del mio sogno - Un battito d'ali - Ciang - Il fattore tempo - Il richiamo - Fletcher - Soffi da Oriente - Un'infinita idea di libertà - Ritorno allo stormo - Presa di coscienza - Nel vento della grande montagna - L'addio - Atto finale






*2019

CD 1
La cura - Dusk - Song Within A Song - Funny Ways - Felona e Sorona - Take A - Pebble - Old Rottenhat - Up To Me - Dear Diary - Qué Hacer - This Train Is My Life - Sleepers

CD 2
Strangers In Space - Hallelujah Joe - Goodbye Baby Blue - God If I Saw Her Now - The Lobster - Straight - Ripples live rehearsal - Up To Me live rehearsal - Il crepuscolo - Dusk live - Russian Suite live - Open Door live - The Clouds Are Always Present - Il muro

* Aggiornato il 21/01/2020

Per Grazia Ricevuta - album



I "Per Grazia Ricevuta" (o P.G.R. o PGR o PG3R) sono stati un gruppo musicale italiano formato da alcuni ex-componenti dei CSI.

2004 - Alla pietra (9 luglio 2003)


2001

Guardali negli occhi
Unità di produzione
Cupe vampe
Stellare
Campestre
La notte
P.C. - Popular Correct
Unità di produzione (Part II)
Libera me domine
E montagne fin quante ne vuoi
Finisterrae
Veni creator spiritus
Morire
Spio nella notte
Madre
Uomini donne e bambini
Linea Gotica (mai come ora)
1/365°

2002 

Krsna Pan Miles Davis e Coltrane 
Tramonto d'Africa
Sorgente d'Asia
Montesole
Settanta
Ah! Le Monde
Blando Comando Telecomandato
Come bambino
11 settembre 2001







2004 

Alla pietra (9 luglio 2003) 
Casi difficili 
Divenire
Orfani e vedove
Tu e io
I miei nonni
Io e te
Cavalli e cavalle
S'ostina 
P.G.G.G.R.
Si può







2009 

Cronaca montana
Cronaca del 2009
Cronaca di guerra I
Cronaca del ritorno
Cronaca d'inverno 
Cronaca di guerra II 
Cronaca filiale 
Cronaca settimanale
Cronaca divina









2010 

Cronaca montana
Cavalli e cavalle
Ah! Le monde
Montesole
Cronaca del 2009
I miei nonni
Come bambino
Cronaca di guerra II 
Orfani e vedove

sabato 26 settembre 2015

Memo Remigi al Festival di Sanremo



Memo Remigi, pseudonimo di Emidio Remigi (Erba, 27 maggio 1938, è un cantante, paroliere, conduttore radiofonico e conduttore televisivo italiano.


1967 - Dove credi di andare


Dove credi di andare
se tutti i tuoi pensieri
restano qui
come pensi di amare
se ormai non trovi amore
dentro di te…
con tante navi che partono
nessuna ti portera’
lontano da te…
il mondo sai non ti aiutera’
ognuno al mondo
e’ solo come te e me…
ma…
dove credi di andare
se il tempo che e’ passato
non passera’ mai
povere le tue notti
se tu le spenderai
per dimenticare…
il mondo non e’ piu’ grande
di questa citta’…
la gente si annoia ogni sera
come da noi…
dove credi di andare
se ormai non c’e’ piu’ amore
dentro di te…
con tante navi che partono
nessuna ti portera’
lontano da te…
il mondo sai non ti aiutera’
ognuno al mondo
e’ solo come te e me…
ma…
dove credi di andare
se il tempo che e’ passato
non passera’ mai
povere le tue notti
se tu le spenderai
per dimenticare…
il mondo non e’ piu’ grande
di questa citta’…
la gente si annoia ogni sera
come da noi…
dove credi di andare
se ormai non c’e’ piu’ amore
dentro di te…

1969 - Una famiglia


Arriverà la sera
Ritornerai a casa
E senza una parola
Ti metterai a tavola al tuo posto come sempre
Poi quando avrai finito
Dirai a noi ragazzi
Lasciatemi tranquillo
E incollerai lo sguardo per un'ora sul giornale
Ma leggi dentro agli occhi della mamma cosa c'è
Accorgiti che ha voglia di parlare un po' con te
Non puoi chiamare vita questa vita che le dai
Se non ti resta niente da dividere con lei
So che non sei cattivo
Che in fondo le vuoi bene
Non far pagare a lei
Le solite amarezze
Che la vita ti regala
Tu pensi alle speranze tue di tanto tempo fa
Dal tempo in cui volevi diventare chissà chi
Ma guarda che tu sei qualcuno
Almeno in mezzo a noi
Non hai sbagliato tu
La vita è proprio questa qui
Quando verrai a casa porta con te un sorriso
Poi parleremo insieme così diventeremo
Finalmente una famiglia
Una vera famiglia
Una vera famiglia

1973 - Il mondo è qui


È strana la luce
che ha il cielo stasera
la foglia sul ramo
si muove leggera
le ombre dei pini si allungano
vicino a noi
ed io come un vento
ti sfioro i capelli
non ho conosciuto
momenti più belli
mai mai mai
e senza bisogno
di grandi parole
mi schiudi le labbra
e il tuo mondo d’amore
ah ah ah
qui
i l mondo si è fermato qui
e ormai per noi l’eternità
è questo nostro grande amore
è amore è amore è amore
qui noi siamo nati adesso qui
e spero di morir così
con te sul cuore stretta
forte forte forte forte
[ah ah ah] ah ah ah
gli ultimi raggi trafiggono il bosco
non mi hai detto niente
però ti conosco
ti ho letto nel cuore
nell’attimo che hai detto sì
ti ho visto negli occhi
il bisogno di amare
le guance velate di un casto rossore
ah ah ah
e senza bisogno di grandi parole
mi schiudi le labbra e il tuo mondo d’amore
ah ah ah ah [ah ah]
qui
il mondo si è fermato qui
e ormai per noi l’eternità
è questo nostro grande amore
è amore è amore è amore
qui noi siamo nati adesso qui
e spero di morir così
con te sul cuore stretta
forte forte forte forte
qui
[ah ah ah]

venerdì 25 settembre 2015

Verderame - discografia parziale


                I Verderame nascono a Roma nel 2009.

2015 - Fiore etilico



2008

Seduto sotto un platano
Il nostro caro angelo
Il leone e la gallina
Dove arriva quel cespuglio
Elena no
L'aquila
Donna selvaggia donna
Però il rinoceronte
Innocenti evasioni
La folle corsa
Io vorrei..non vorrei..ma se vuoi
I ritorni
Amore caro amore bello
E già



2011

L'ultima recita
Verderame
Emily
Il giardino degli aranci
Ma Che Ho Dentro
Dentro E Fuori
Polvere Di Stelle
Cenere
Agonia
I.R.E.
Digital Blu
Digital Blue
Fast
Rachele




2016

Luna bianca
Fiore etilico
Seattle 96
G8
La dolcezza dell'errore
Isola
Si cambia
Roma tossica
Abbattimi moda
Volevo fotterti

giovedì 24 settembre 2015

L'orso - album


L'orso è stato un gruppo musicale indie pop italiano nato nel 2010 a Ivrea ad opera di Mattia Barro e attivo fino al 2016.



2013 

Ottobre come settembre
Tornando a casa
Il tempo passa per noi
I nostri decenni
Con i Chilometri contro
Certi periodi storici
La meglio gioventù
Invitami per un tè
James Van Der Beek feat.Magellano
Acne giovanile
Baci dalla provincia






2015 

Post It
Il tempo ci ripagherà
Festa di merda
Io che ho capito tutto
Come uno shoegazer
Quello che manca
Giorni migliori
I buoni propositi (con COSTA!)
L'estate del primo bacio
Baader-Meinhof (con Lo Stato Sociale)







2016 

Apri gli occhi, siamo nello spazio (luogo n.1)
Non penso mai
Essere felici qua
L'uomo più forte del mondo
Io credo in te, la tua magia è vera (luogo n.2)
Un pomeriggio (con I Tropicalisti)
Berlino (con Michael Liot)
Sparire qui
Chiudi gli occhi, siamo a casa (luogo n.3)

mercoledì 23 settembre 2015

Archinué - discografia


Archinué è un gruppo musicale italiano, formatosi a Catania nel 1991. Il nome deriva dalla parola siciliana Arch'i Nué (forma contratta di Arcu di Nué) che significa letteralmente "arco di Noè" (cioè l'arcobaleno).


2008 - Radiofonico
2017 - Corteo



2002 

Avviso di sfratto
Lo sfratto di Tarzan
Oltremare
Fiaba
La marcia dei santi
Stretto di notte
Don Peppino Garibaldi
Fiori per una festa
Pagine e storia
Il paradiso degli orchi
Angeli
Chiudi la porta della sera
'A Banna 
Il valzer delle alcove




2009 

Intro
Furiosa angelica
La figlia del re
Il fuoco e la legna
Dulcinea
Il Viaggio
Fragole danesi
L'inseguitore
Radiofonico
Radiofonico (feat nino frassica)
Cosi è la vita
Tu sogna ancora






2016 

Biancaneve non vuole svegliarsi
Tutto l'oro del mondo
Il Gatto senza stivali
Canta e cunta
Horatio
Il MMrcante D'arte
Oltremare (acustica)
Semmai sarà
Il Cronista

martedì 22 settembre 2015

Bidiel - discografia parziale


I Bidiel sono tre ragazzi siciliani originari di Catania: Brando Madonia (voce e chitarra), Davide Toscano (Basso) e Luca Caruso (Batteria). Nel 2012 partecipano al Festival di Sanremo.


2012 - Sono un errore
2016 - Senza dire una parola
2016 - Non eri tu


2012

Abbracciami
Nessuno
Arsenico
Cento luci
Il treno
Sono un errore
Polvere
Oltre
Margot
Senza pietà
Mia dolce stregatrega







2016

Colla
Bianca
Lunedì
Revolver
Lettera ad un vivo
Satelliti
Senza dire una parola
Farò tutto ciò che vuoi
Non va via
Occhi neri