Lettori fissi

martedì 19 novembre 2019

I Califfi - album






I Califfi sono un gruppo musicale nato nel 1965 a Firenze,su iniziativa di Franco Boldrini, bassista dal 1963 nel gruppo di supporto di Edoardo Vianello.








1969 

Al mattino
Ma dove vai
Il mio futuro
Chiuso con tutti
Parlano di te
I pensieri di davjack
Così ti amo
La fiera del perdono
Tutto quello
Forse cambierà
Marshall Jimm 100




1973 

Nel mio passato
Fiore finto, fiore di metallo
Alleluia gente...
Varius
Felicità, sorriso e pianto
A piedi scalzi
Madre, domani...
Col vento nei capelli
Campane




1996 

Al mattino
Ma dove vai
Il mio futuro
Chiuso con tutti
Parlano di te
Pensieri di davjack
Così ti amo
La fiera del perdono
Tutto quello
Forse cambierà
Marshall Jimm 100
Cara
Fogli di quaderno
La bellezza
Torna a me
Un uomo solo
L'appuntamento
Vita inutile
Lei non mi tradirebbe mai
Acqua e sapone




2001 

Tutto scorre
Acqua e sapone
Fogli di quaderno
Al mattino
Lola bella mia
La fiera del perdono
Così ti amo
Su questo letto
Alleluja
Sei come il mattino
Sei troppo bella
Io mi rivedo




2007 

Al mattino
Perdonami
All'improvviso
Così ti amo
Lola bella mia
Vivere con te
Torna da me
La fiera del perdono
Fogli di quaderno
Parlano di te
Acqua e sapone
La tua voce
Tutto quello
Vita inutile
Chiuso con tutti




2010 

Così ti amo
Tutto scorre
Sapore di sale
La vie en rose
Il mattino
Sogno mio d'amore
Medley anni '60
Sei troppo bella
Col sole nel viso
Besame mucho
Bella
Comme d'habitude
Amor amor amor
El reloj

lunedì 18 novembre 2019

Fiammetta - 45 giri anni 60



Fiammetta, nome d'arte di Fiammetta Tombolato (Roma, 1º aprile 1950), è una cantante e attrice italiana che è stata in voga particolarmente negli anni sessanta.

Ha fatto parte del gruppo storico dei ragazzi che animavano la trasmissione radiofonica Bandiera Gialla, curata da Renzo Arbore e Gianni Boncompagni, che a partire dal 1965 trasmetteva il sabato pomeriggio musica italiana e straniera destinata ad un pubblico giovanile.
È stata anche interprete di sigle di cartoni animati, come Carletto e i mostri e Ultralion. Come attrice, ha avuto una piccola parte nel film musicarello Venga a fare il soldato da noi, del 1971.



1963 - È facile/Amore con due erre



1964 - Luna in bikini/Mi chiama con tre fischi



1965 - Gira al largo/Tornerà



1967 - Quando la campana suonerà/Little man




1967 - Ricordare o dimenticare/Grida alla vita




1968 - Prega per me/Una chitarra dimenticata




1968 - Un bambino biondo/Sette grandi alberi




1969 - Ma che domenica!/Serenità



domenica 17 novembre 2019

Goffredo Canarini


Goffredo Canarini (Migliarino Pisano, 8 ottobre 1939 – Vecchiano, 19 settembre 2002) è stato un cantautore, compositore e paroliere italiano.

Appassionato di musica, conosce un cantante della sua regione, Don Backy di cui diventa chitarrista in uno dei complessi. Nel 1963 entra nel gruppo di Iva Zanicchi.

Con l'avvento del beat incide il suo primo 45 giri, con due canzoni di protesta.

Si dedica per un pò di tempo alla composizione, scrivendo canzoni per I Giganti e per altri artisti come Dori Ghezzi.

Riprende quindi l'attività di cantautore, incidendo altri brani, nel 1972 partecipa a Un disco per l'estate, e pubblica il suo primo album.

Partecipa al Festival di Sanremo nel 1975. Pubblica il suo secondo album, dopodiché continua la carriera in tono minore.



1967 - Il figlio della lira/Datemi un sonnifero



1972 - ...e mi piaceva/Oh, come vorrei



1975 - Scarafaggi/Ruggito d'amore







                                                      


1973

Ruggito d'amore
Amico mio
Fantascemenza
Quella sera
A Luisa
Da domani
La ragazza sola
....E mi piaceva
Oh come ti vorrei




1975

Sogno 1°
Delusioni
Cara...vorrei...ti vorrei
Sogno 2°
Era brutta
Sogno 1°
Ruggito d'amore
La ragazza sola
Quella sera
A Luisa