Lettori fissi

venerdì 31 agosto 2018

Nino D'Angelo - album (parte 3)


Gaetano D'Angelo, detto Nino (Napoli, 21 giugno 1957), è un cantautore, attore, compositore, regista e sceneggiatore italiano.


1997 

Chesta sera
'E canzone d'ammore
Nera nera
Nun ce putimme lassa'
Sott' 'e lente 'e ll'estate
Dduje core pazze
A nu passo d' 'a città
Guaglio'
Dint' 'a sta' malincunia
E io te credo








1997 

Song ‘o frato
Tano Guarrasi
Simme ‘a mafia
Tammurriata spioni
Sposa bugiarda
Rock figlia mia
Femmene sole
Samba delle mogli
’O rap ‘e Tono








1999 

Disco 1: Senza giacca e cravatta - Io e te nu juorno - A muntagna è caduta
- Voglio penza' a te - Tuttocosa - Che m'he fatto - Napule 'e stanotte - Sto aspettanno -'E carezze 'e mare - Notte 'e maggio

Disco 2: Piscatore 'e Pusilleco - Io m'arricordo 'e te - Serenata napulitana - Io te vurria vasà - Funtana all'ombra - Angela - Lu cardillo - Catarì




2000 

Cafè cafè
Vulimm' 'o posto
Canta pe chi è comme a te
Neon melodicon
Jesce juorno
Aitanic
Sigarette chi fuma
Terroni dance
Me spiezz'o core
Faccio 'o cantante








2001 

Piscatore 'e Pusilleco
Io m'arricordo 'e te
Ue Ue che femmena
Serenata napulitana
I' te vurria vasà
Funtana all'ombra
Io, mammeta e tu
Angela
Lu cardillo
'A Luciana
Core' ngrato







2001 – Terranera

Sento
Jesce sole
Lolita
Ammore mio impossibile
Tu pe' me, io pe' te
Nun me scurda' maie
Frate e sora
Io me ricordo
Cumpagno mio
Capellone
'A terra nera
'E femmene




2003 

Preghiera
Io song' 'a musica
'O schiavo e 'o Rre
E te penzo e sto male
'A storia 'e nisciuno
Nu biglietto p' 'o mare
Io song' 'a speranza
Napule e 'a vita mia
Pe te
Firmate nu mumento
'O pate
Rosanera
Dopp' 'e mura





2005 

Suonno
Odio e lacreme
L'incertezza
Brava gente
Bella
Sto ‘nmano a te
St'ammore
‘O mericano
L'eroe
Femmena e mò
Fatt'astregnere





2007 

Il compleanno
'Nu napulitano
Mamma Preta
'A canzone 'e Tonino
Libero
Maletiempo
Donna Maria
Doie parole
'Na mamma
Gioia nova








2008 

Introduzione
Mierolo affurtunato
Vieneme 'nzuonno
'Na bruna
Napul è una
Amaro è 'o bene
Palcoscenico
Che lle conto
'O Vesuvio
Nuttata 'e sentimento
Notte lucente
Carmela
Ce steva 'na vota





2012

L'alba
Famme vivere pe te
Pe' vie ‘e ‘na vita
Stamme cca'
Stella napulitana
Italia bella
Ammore e' da'
Doje vite
Uocchie ‘e mare
Sarraje
Stellete’





2017

Appriesso ‘o core
Sona e canta
Qual’ammore
Si turnasse a nascere
Core e mane
Ultrà
Sott’all’azzurro ‘e l’azzurro
Puorteme cu te
Tu si ‘a vita mia

giovedì 30 agosto 2018

Eugenio Guglielmi - singoli


Eugenio Guglielmi, conosciuto come Gene Guglielmi (San Salvatore Monferrato, 17 aprile 1947), è un cantautore italiano.

1966 - I capelli lunghi/La luna, le stelle, il mare
1967 - Mini mini mini/E voi e voi e voi
1968 - I Want You for Me/Il paese che dico io

1970 - Il ditone/Ada: è grande il nostro amor

1971 - Il fiore bianco/Cento volti
1972 - Devil's Gone/Angelina
1982 - Tre minuti/Milena (con i Questions)
2008 - I capelli lunghi/E voi, e voi, e voi



mercoledì 29 agosto 2018

Stormy Six - album


Gli "Stormy Six" sono stati un gruppo musicale italiano attivo dal 1965 al 1983. Il gruppo è fondato nel 1965. Nel 1967 gli Stormy Six vengono scelti come uno dei gruppi spalla dei Rolling Stones per la loro prima tournée italiana.



1969 

Fiori per sempre 
Un'altra come te 
La storia più bella del mondo 
Una più felice di te 
C'è qualcosa nella vita 
Schallplattengesellschaftmbh 
Forse 
Lui verrà 
Le stagioni 
Ramo 
I tuoi occhi sono tristi 
Monna Cristina 
Sotto i portici di marmo 





1972 

Garibaldi 
Tre fratelli contadini di Venosa 
Pontelandolfo 
Sciopero! 
Suite per F. & F. 
La manifestazione 
Fratello 











1973 

Guarda giù dalla pianura 
Union Maid 
Otan xtupesis duo fores 
Cuba sì, yanquis no 
The Ballad of Ho Chi Minh 
Leaving Belfast Town 
Cançion del poder popular 
Do re mi
Brother, Did You Weep? 
Per i morti di Reggio Emilia








1975

Stalingrado 
La fabbrica 
Arrivano gli Americani 
8 settembre 
Nuvole a Vinca 
Dante Di Nanni 
Gianfranco Mattei 
La sepoltura dei morti 
Un biglietto del tram









1976 

Dibattito 
Riflusso 
Comizio A 
Picnic 
Leader 
Comizio B 
Tafferuglio 
L'altro
L'escluso 
Banchetto e rissa 
Comizio C 
Salotto 
Inchiesta TV 
Tutta una serie di questioni 
Il nostro tempo è scaduto 
1789 


1977 

Buon lavoro! 
L'apprendista 
Carmine 
Il barbiere 
Cuore 
Il labirinto 
Rosso 
L'orchestra dei fischietti 










1980 

Macchina maccheronica 
Le lucciole 
Madonina 
Megafono 
Madonina 
Banca 
Pianeta 
Rumba sugli alberi 
Enzo 
Verbale 
Madonina 
Somario 
Madonina





1982 

Non si sa dove stare 
Reparto novità
Piazza degli affari 
Ragionamenti 
Panorama 
Roma 
Parole grosse 
Denti 
Cosa danno

martedì 28 agosto 2018

Alessandro Pitoni - discografia parziale


 Alessandro Pitoni (31/12/1967 - Roma).Lasciati gli studi, parte volontario nei paracadutisti. Dopo tanto volare, decide di atterrare su un palco, ruba un microfono e con il chitarrista Daniele Bazzani mette su una delle band più fortunate di quegli anni: BESTAFF (1990).

1997 - Ora è tempo

1998 - Dimmi dov'é la strada per il paradiso

1998 - Dall'altra parte del mondo

1998 - In fondo al cuore




1998

Dimmi dov’é la strada per il paradiso
In fondo al cuore
Ombre di blues
Dall’altra parte del mondo
Nessuna novità
Ora é tempo
Benvenuti a Babilonia
Salvami
Un volo libero
Can’t find my way home







2017

The Look Of Love
Arthur's Theme
Close To You
I'll Never Fall In Love Again
This Guy's In Love With You
Any Day Now
On My Own
Magic Moments
A House Is Not A Home
Wives And Lovers
Raindrops Keep Falling On My Head
Please Stay
What The World Needs Now
Walk On By
Alfie

lunedì 27 agosto 2018

Eugenio Finardi - album (parte 2)


Eugenio Finardi (Milano, 16 luglio 1952) è un cantautore e musicista italiano.



1989 

Il vento di Elora 
La mia vita senza te 
L'albero delle spade 
Il treno 
Il fiume 
Bisogno di te 
Vil Coyote 
Favola 
Come in uno specchio









1991 

Qualcosa in più 
Mio cucciolo d'uomo 
Appoggiati a me 
Millennio 
Nell'acqua 
Cosa sognava Mozart 
Mezzaluna 
Che uomo sarei 
Il vecchio sul ponte 
Tutto gratis







1996 

Sveglia ragazzi 
Con questi occhi 
Shamandura 
Rock & roll city 
Un uomo 
Dopo l'amore 
Uno di noi 
Nell'aria 
Potevi essere tu 
Alba 
Sono quello che sono 
Lucciola






1998 

Costantinopoli 
E sto pensando a te 
Parlami dal rock al soul 
Accadueo 
Paura di amare 
Sogno la strada 
Sabbia mobile 
Ti vedo 
Se ce n'è 
Il negozio dei giorni usati 
Lei non ti ama più 
0 figure indiane 
Amami Lara




2001 

Le ragazze di Terceira 
Barco negro 
Coimbra 
Aquela rua 
Cinque pietre 
Foi deus 
Uma casa portuguesa 
Piazza Grande 
La mia canzone è saudade 
Fado portugués 
Dança dos montanheses 
Fado lisboeta 
Fado Malhoa 
Lisboa não sejas francesa 
Lisboa antiga 
Fado menor 
A Amália 
Não é desgraça ser pobrel 

2003 

Oceano di silenzio 
The Land of Plenty 
Orlèans 
Il ritorno di Giuseppe 
Corale dalla cantata bwv.147 
Arenal 
Una scala per la luna 
Motherless Child 
Danza di Eolo 
Halleluja 
Come in uno specchio 
Adeste Fideles 
Ave Maria Fadista





2005 

Mama Left Me 
Heart Of The Country 
Pipe Dream 
Holyland 
Long Way Home 
Marta´s Dream 
Mojo Philtre 
Estrellita 
Barnyard Mama 
Doctor Doctor 
Spoonful 
Sweet Surrender 





2008 

L'Orizzonte
Dal fronte non è più tornato
Ginnastica
Il volo interrotto
La caccia ai lupi
Il canto della terra
Il cantante al microfono
Cavalli bradi
Il pugile sentimentale
Il bagno alla bianca
Variazioni su temi tzigani







2014 

Aspettando 
Come Savonarola 
Lei s'illumina 
Cadere sognare 
La storia di Franco 
Fibrillante 
Le donne piangono in macchina 
Fortefragile 
Moderato 
Me ne vado

domenica 26 agosto 2018

Wilson Pickett - discografia italiana


Wilson Pickett (Prattville, 18 marzo 1941 – Reston, 19 gennaio 2006) è stato un cantante statunitense di R&B e musica soul. Partecipa al Festival di Sanremo: nel 1968 cantando "Deborah" in coppia con Fausto Leali, e l'anno successivo con "Un'avventura" con l'allora relativamente poco conosciuto Lucio Battisti.


1968 - Deborah

1969 - Un'avventura



sabato 25 agosto 2018

Federico Salvatore - album (parte 2)


Federico Salvatore (Napoli, 17 settembre 1959) è un cantautore e cabarettista italiano.



1997 

Il coiote interrotto 
Tira in porta 
Il matrimonio 
Il funerale 
Nun pozzo parlà 
Sul fondo del mare (il totano e la cozza) 
L'uccellino 
Lo spaventapasseri 
Se io fossi nato donna 
Primo spettatore 
Il viaggio 
Uè Totò 


2000 

Becco, rebecco e rebeccone 
Amore platonico 
Incidente in banca 
Mattinata in blues 
Gli Squallor 
Pausa caffè 
Va Gina 
Via Convento (i frati d'o Jazz) 
Babbo è avvilito 
Trenta lire 
Yes 
Gente di serie A 





2002 

L'osceno del villaggio
C'era nel vicolo
Se io fossi San Gennaro
Le scarpe
A chi conosco?
Ma però
Ali di Fepo
Funeral Tango
Tournée
Homo Sapiens







2004 

Dov'è l'individuo
Quelli che si lasciano andare
Fra me e l'albero
L'ateo cristiano
Musica leggera
Sul presepe del 2000
Nascondi il cuore fra due tette
Alchi... mia
La lepre
Il passatista
Voglio un castello di sabbia
'Ncopp' 'e strade d' 'o core





2009 

Incipit 
Numeri innumeravoli 
Fare il napoletano... stanca! 
Il monumento 
Nella piccola bottega della vita 
Il progresso della marchetta 
Senz'arte né parte 
La rosa sbocciata nera 
Defecanzoni 
Fra vent'anni di meno 
Se penso sottosopra 
La macchia 
Se io fossi San Gennaro 


2011 

Fare il napoletano stanca - Grazie...mille - Numeri innumerevoli - Lo stivale con la calza - Il pescatore - Dov'è l'individuo? - Cara televisione - Favolette per il 2000 - Se penso sottosopra - L'osceno del villaggio - Lo spaventapasseri - Il passatista - Gli anni 70 - Che senso a - 'O cavaliere - Tranta lire - Il funerale - Funeral tango - Sul fondo del mare(il tonano e la cozza) - Napolitudine - Se io fossi San Gennaro - Homo Sapiens - 'Ninna nanna - La signora Scognamiglio - Azz - Lo sciacquone livellatore

2013 

Chella vajassa d' 'a musa mia 
Lato b 
Puparuopolis 
Vico strafuttenza 
L'inno di papele 
Napocalisse 
'O palazzo 
Cammenanno 
L'accademia 'e ll'ova toste 
Tarantella all'acqua pazza 
Dint' 'o scuro 
Natascha 
Guàllera 
Free ariel