Lettori fissi

sabato 31 luglio 2021

Rosy - discografia

 Rosy, pseudonimo di Rosanna Negri (La Spezia, 8 luglio 1941), è una cantante italiana attiva negli anni sessanta.

La sua carriera musicale comincia ancora da bambina, partecipa a concorsi musicali e a feste di piazza. Nel 1958 vince la manifestazione "Pedana di lancio". Nel 1961 viene pubblicato un extended play in cui Rosy compare con il gruppo "I discoboli", autori anche delle canzoni di Rosy. Nel 1962 il suo primo 45 giri. Il 1963 è l'anno della sua affermazione, il pezzo "So long" furoreggia nei juke-box per tutta l'estate e va in classifica. Sempre nel 1963 partecipa alla trasmissione televisiva Gran Premio nella squadra della Liguria. La casa discografica investe ancora molto su Rosy: le fa incidere in spagnolo un extended play da destinare al mercato estero, le fa girare tre videoclip da immettere nel circuito dei cinebox, e la invia in tournée in Giappone insieme ad altri artisti della RCA, tra i quali Gianni Morandi. Nello stesso anno Rosy pubblica un 33 giri, che resterà l'unico della sua breve carriera. Nel 1965 partecipa a "Pick-up", una vetrina televisiva di successi RCA Italiana. Nel 1965 partecipa al film "Questo pazzo, pazzo mondo della canzone". Nel 1969 incide il suo ultimo 45 giri utilizzando questa volta il suo vero nome. Con il 45 giri "Quel giorno d'illusione", Rosanna Negri partecipa a Un disco per l'estate, questa è la sua ultima apparizione nel mondo della musica.


1962 - Quando finisce l'estate/Minuetto twist

1963 - So long/Ti ho conosciuto

1963 - La prima festa che darò/Se mi vuoi ancora bene

1964 - Tutto l'amore del mondo/Un tuffo al cuore

1965 - L'amore gira/Resterò da sola

1966 - Il tuo amore mi salverà/Da oggi ho deciso te

1969 - Quel giorno d'illusione/Il calendario




venerdì 30 luglio 2021

Musicanova - discografia


Musicanova è stato un gruppo musicale creato da Eugenio Bennato e Carlo D'Angiò nel 1976. 
Il gruppo acquisì notorietà a livello nazionale con la colonna sonora di un celebre sceneggiato L'eredità della priora. Attorno a questo gruppo si sono ritrovati alcuni tra i migliori interpreti della musica folk napoletana, creando alcuni album che hanno, insieme al lavoro della Nuova Compagnia di Canto Popolare, attirato l'attenzione sulla musica folk meridionale.

1980 - Brigante se more/Quanno sona la campana

1982 - Canzone di carnevale/L'acqua e la rosa



1976 

Bella figliola ca staje 'nfenesta 
Montanara 
Tarantella di Sannicandro 
Rodianella 
Pizzica tarantata 
Ballo cantato per mandoloncello, violino e percussioni
Viestesana 
Ciré spizzata 
Ballo per chitarra 
Canto finale


1978 

Pizzica minore
Riturnella
A la muntagna
Siente mo' che t'aggia di'
'A morte 'e zi' Frungillo
Tempo di Carnevale
Ninna nanna per voce e mandoloncello
Canto allo scugnizzo
Tarantella finale


1979

Brigante se more 
Canzone per Iuzzella 
Vulesse addeventare nu brigante 
Quanno sona la campana 
Quanno 'o Sole è ddoce 
Moresca terza 
Vulesse addeventare nu brigante (II) 
Quanno sona la campana (strumentale)
Tema di Isabellina 
Canzone per Iuzzella (strumentale) 
Tema per flauto dolce 
Il cammino del brigante 
Il brigante Carmine Crocco 
Moresca terza (strumentale) 
A la terra di Basilicata


1979

Quanno turnammo a nascere  Quanno è vierno 'mmiezo o mare    
Jesce carnevale   
Diavolo s'arrecreia   
Sunata breve   
Primmavera  
È passata la vernata    
Quanno o sole è doce   
Canzone libera  
Tempo di vendemmia   
Moresca nuova


1981 

Vento del sud 
Canzone della fortuna 
Ex Voto 
Canzone per Iuzzella 
Te saluto Milano 
L'acqua e la rosa 
M'è venuta 'va voglia 
A la festa 
Nannaré

giovedì 29 luglio 2021

Chrisma - album


Noti come Chrisma, dall'unione delle prime lettere dei nomi degli artisti componenti, Christina Moser e Maurizio Arcieri, sono stati un duo musicale italiano formato nel 1976, famoso per le sue sperimentazioni rock. Sono considerati tra i pionieri della new wave italiana. Nel 1980 i Chrisma si ribattezzano "Krisma".



1977

Thank you
Black silk stocking
Lola
C-rock
What for
Wanderlust
Lycee
Mandoia
Thank you


1979

Calling
Aurora B.
Rush '79
Hibernated nazi
Gott gott electron
We R.
So you don't
Lover
Vetra platz


1980 

Many kisses  
Telegram 
Peggy guggenheim 
Cathode mamma 
White knife 
Rrock 
Rien ne va plus 
Last chance to see man


1982 

Miami 
Samora club 
Crucial point 
Melonarpo 
Silly europeans 
Wrong Island 
Opposite 
Water 
Zacdt zacdt


1983 

Nothing to do with the dog 
I'm not in love 
I must know your name 
Girls drumming 
Eye to eye 
Boys drumming 
Carefully 
Find a friend 
Heroes of the sea 
Everybody drumming


1986 

Skyline
Meltin ice garden
Fritz cavallo
Eyes gymnastic
Crystal lover
Iceberg
Igloo architecture
Be-bop
Eskimo in distress


1989 

Prendo la moto 
Messaggiami 
La spesa 
Bandito favorito 
Maisonnette – 1:13
Where is the money 
Chicas de Hollanda 
Jungle lover 
Occhi distratti 
Danke schönen


2001 

Lola 
C.Rock 
Mandoia 
Calling 
Aurora B. 
Gott gott electron 
Lover 
Many kisses 
Cathode mamma 
Rien ne va plus 
Miami 
Melonarpo 
Water 
Skyline 
Igloo architecture 
Be-bop


2008 

Blind kiss 
Emo-emo 
Deep peer 
Touch ash 
Fleurs 
Moral ruines 
Noble tears 
Metropolis 


2008 

New-deli-ri 
Ikki tikki 
Opera punk 
New Miami – 7:00
Calif-fornia 
Traffic

mercoledì 28 luglio 2021

Meteors - discografia parziale


I Meteors sono un gruppo rock bolognese dei primi anni sessanta.

Il gruppo nasce alla fine degli anni '50 dalla diaspora dei Golden Rock Boys di Andrea Mingardi quando Ivo Faccioli (in arte Baby Evans) cantante e bassista, decide di fondare un gruppo orientato sul rock classico e sulle novità musicali che giungono dagli USA e dall'Inghilterra. La band, oltre a Faccioli, comprende Umberto Pizzi, Sergio Nicoli, Stefano Salviati e William della Corinna. Nel 1964 partecipano al Festival degli sconosciuti di Ariccia. I Meteors diventano il gruppo d'accompagnamento nelle serate di Gianni Morandi.


1961 - Abra kadabra/Nunca 
1961 - Angustia/Lucille

1962 - Marcia turca/Avanti indré 
1963 - Amico/Non finirò d'amarti 
1963 - Vita difficile/Hey Paola! 
1964 - In The Hall Of The Mountain King 
1965 - Lasciami con lei (senza lei)
1965 - La tua voce
1965 - Insieme a voi/Se mi trovassi con te 

1966 - Un ragazzo di strada
1966 - Vi sembra giusto/Incontro al sol



1964 

Lucille
Ciao Ragazzi
Peter Gunn
Please, Please Me
Tu Che M'Hai Preso Il Cuor
Un Ricordo Per Te
The Peppermint Twist
I Am Ahog
Guglielmo Tell
All My Sorrow
Nell'Antro Del Re Della Montagna
She Loves You


1965 

Twist and shout 
Quattrini no 
Boys 
Se mi trovassi con te
Long tall Sally 
Tra notte e giorno 
La tua voce 
She loves you
Dici che mi ami 
Insieme a voi
I want to be your man
Lasciami con lei 

martedì 27 luglio 2021

Mara Danesi - discografia


Mara Danesi ha partecipato a "Un disco per l'estate" nel 1966 con la canzone "Quando non sorridi più".












1967

Quando non sorridi più
Ringo bar
Non accettare caramelle
Il cembalo





"Per vedere quanto grande è il mondo", la canzone lanciata al "Festival di Sanremo 1967" da Wilma Goich e The Bachelors, qui proposta in un Lp della Cetra distribuito in America Latina cantata da Mara Danesi.

lunedì 26 luglio 2021

Ornella Vanoni al Festival di Sanremo


Ornella Vanoni (Milano, 22 settembre 1934) è una cantante e attrice italiana.


1965 - Abbracciami forte

1966 - Io ti darò di più

1967 - La musica è finita

1968 - Casa bianca

1970 - Eternità

1989 - Io come farò

1999 - Alberi

2018 - Imparare ad amarsi

domenica 25 luglio 2021

Marina Arcangeli - discografia


Marina Arcangeli (Bologna, 17 marzo 1956) è una cantante italiana. Nel 1988 e 1989 partecipa al "Festival di Sanremo".


1977 - Sei ottavi (duetto con Rino Gaetano)
1983 - Via/Girotondo

1983 - Il tempo di morire/Sporcati

1989 - Il poeta/Il viaggio



1983

Via
Donna o non donna
Girotondo
Io vivo
Posso fare a meno di te
Ragazza di strada
Sporcati
Il tempo di morire


1984

Io amo 
Tradimento 
Androide 
Per fare l'amore

sabato 24 luglio 2021

Diana Est - discografia


Diana Est, pseudonimo di Cristina Barbieri (Milano, 12 giugno 1963), è una cantante italiana, interprete di musica italo disco[1] negli anni ottanta, è considerata un'icona del decennio. La carriera artistica di Diana Est è stata molto breve. Cristina Barbieri entra nel mondo della musica grazie a suo zio Mario Lavezzi nel 1982.

1982 - Tenax/Notte senza pietà

1983 - Le Louvre / Marmo di città/Le Louvre strumentale


1984 - Diamanti/Pekino


venerdì 23 luglio 2021

Fiorella Mannoia - album (parte 1)


Fiorella Mannoia (Roma, 4 aprile 1954) è una cantante, attrice, conduttrice televisiva ed ex stuntwoman italiana.




1972

Ma quale sentimento
Labirinto
Volo
La caduta
Il filo d’Arianna
Povertà d’amore
Che cos’è
Libertà
Non è vero
Se mi davi retta

1983 

Atlantide non vedrò
Caffè nero bollente
Canzone leggerissima
E muoviti un po’
Il posto delle viole
L’altra faccia della luna
Ma sarà vero
Torneranno gli angeli


1985 

Margherita 
Il pescatore 
Ritornerai 
Amore bello 
L'anno che verrà 
Alice 


1985 

L’aiuola
Happy End
L’anima lo sa
Canto e vivo
Viva la vita
Quand’eri tu la musica
Dolce mistero
Momento delicato
La luna stasera
Quasi amore


1986 

Sorvolando Eilat
A Milano
Nell’etereo mondo dei fiordalisi
Mamma Fragola
Bene caro
Basta innamorarsi ancora di te
Sofia

1988 

Le notti di maggio
I dubbi dell’amore
I miei amici stanno al bar
La vita che vuoi
Fino a fermarmi
Il tempo non torna più
Non arrendersi
La lettera che non scriverò mai
Poverangelo


1989 

Baia senza vento
Oh che sarà
Cuore di cane
La giostra della memoria
Le canzoni
Gli amanti
Ascolta l’infinito
Lunaspina


1992 

I treni a vapore
Tutti cercano qualcosa
Il cielo d’Irlanda
1991 L’amore per amore
I venti del cuore
Sull’orlo
Inevitabilmente
Piccola serenata diurna


1993 

I treni a vapore
Il tempo non torna più
Le notti di maggio
I dubbi dell’amore
Oh che sarà
Cuore di cane
Ascolta l’infinito
Lunaspina
Il cielo d’Irlanda
Quello che le donne non dicono
Come si cambia
Sorvolando Eilat
Gli amanti
I venti del cuore
Poverangelo


1994 

Crazy Boy
L’altra madre
Piccola piccola
Il culo del mondo
Inverno
Giovanna d’Arco
Camicie rosse
Che vita sarai
Normandia
Non voglio crescere più