Lettori fissi

martedì 31 luglio 2018

Cristiano De André - album da solista



Cristiano De André (Genova, 29 dicembre 1962) è un cantautore e polistrumentista italiano. Nei primi anni ottanta fonda i "Tempi Duri" con alcuni musicisti di Verona. Il gruppo si scioglie nel 1985.




1987 

Mi manchi un pò
Se all'improvviso
Briciola di pane
L'ultimo dei rischi
America
Dimenticandoti
Occhi distratti
Il cielo non cadrà










1990 

Non mi so fermare
In cosa credere
Natale occidentale
Mille come me
Eviterò
Cattive compagnie
Senza famiglia
Gabbia 










1992 

Canzoni con il naso lungo
Tutti quanti hanno bisogno
Nel grande spazio aperto
Invincibili
Che gran confusione
Sei come ti vorrei
Verrà il tempo
L'amore che tornerà 










1995 

Di bolina
Nel bene e nel male
Ciò che ci resta
Sul confine
Cose che dimentico
Tracce
Notti di Genova
L'era dell'oro
La notte di San Lorenzo









2001 

Buona speranza
Lady barcollando
Sei arrivata
Fragile scusa
Un'antica canzone
Le quaranta carte
Sapevo il credo
Sempre anà 
La diligenza 
Il silenzio e la luce








2003 

Un giorno nuovo
Nel bene e nel male
Notti di genova
Lady barcollando
Dietro la porta
Buona speranza
Sei arrivata
Sul confine
Ciò che ci resta
Natale occidentale
Invincibili
Canzoni con il naso lungo






2009 

Mégu Mégun
'A çimma
Ho visto Nina volare 
Se ti tagliassero a pezzetti
Smisurata preghiera
Verranno a chiederti del nostro amore 
Amico fragile
La canzone di Marinella
Quello che non ho
Fiume Sand Creek
Il pescatore



2010 

Anime salve
Nella mia ora di libertà
Don Raffaè
Cose che dimentico
A dumenega 
Medley: Andrea/La cattiva strada/Un giudice
La collina + Reprise
Creuza de mä
Bocca di rosa
La canzone dell'amore perduto 





2013 

Non è una favola
Disegni nel vento
Credici
Il mio esser buono
Il vento soffierà
Ingenuo e romantico
Sangue del mio sangue
Vivere
La stanchezza
La bambola della discarica 







2014 

Invisibili
Il cielo è vuoto
Non è una favola
Disegni nel vento
Credici
Il mio esser buono
Il vento soffierà
Ingenuo e romantico
Sangue del mio sangue
Vivere
La stanchezza
La bambola della discarica






2017 

Canzone del maggio
Sinàn capudàn pascià
Khorakhané (A forza di essere vento)
Dolcenera
Una storia sbagliata
Coda di lupo
Il testamento di Tito
Canzone per l'estate
Il bombarolo
Amore che vieni amore che vai
La guerra di Piero
Volta la carta

domenica 29 luglio 2018

Claudio Terni - album


Claudio Terni, pseudonimo di Claudio Scimmi (Terni, 10 giugno 1927 – Terni, 10 luglio 2011), è stato un cantante italiano.


1955 

Luna rossa (Giorgio Consolini)
Polvere (Claudio Terni)
Le rose rosse (Giorgio Consolini)
Il torrente (Claudio Terni)
Parlami d'amore Mariù (Claudio Terni)
Torna piccina mia (Giorgio Consolini)
Violino tzigano (Claudio Terni)
Terra straniera (Giorgio Consolini)




1957 

Mattinata fiorentina
Vipera
Firenze sogna
Capinera
Chitarra romana
Amor di pastorello
Come pioveva
Mamma












1959 

Serenata per 16 bionde
Pastorella sarda 
Piazza Navona 
Vurria… 
Maruzzella 
Chiove a Zeffuno 
Torna ‘a vuca’ 
Tu si ‘a malinconia 
Silenzio notturno 










1968 

La canzone dell'amore
Acqua santa
Vivere
Chitarra romana
Torna piccina mia
Come è bello fa l'amore quando è sera
Via maestra
Firenze sogna
Vecchia ringhiera
Canta se la vuoi cantar
Carovaniere
Villa triste
Fili d'oro
Chitarretella

sabato 28 luglio 2018

La Crus - singoli


I "La Crus" sono stati un gruppo musicale italiano rock, formato da Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti. Completava la formazione a tutti gli effetti Alessandro Cremonesi, autore di molti testi del gruppo, ma che non ha mai partecipato direttamente alla vita "pubblica" del gruppo (dischi e concerti). Il gruppo è stato in attività dal 1993 al 2008, per poi riunirsi nel 2011 unicamente per partecipare al Festival di Sanremo.


1995 - Nera signora
1997 - La luce al neon dei baracchini
1997 - Come ogni volta
1999 - Stringimi ancora
1999 - L'uomo che non hai
1999 - Un giorno in più

2001 - Pensiero stupendo

2001 - Via con me

2003 - La giacca nuova
2008 - Mentimi


venerdì 27 luglio 2018

Biagio Antonacci - album


Biagio Antonacci (Milano, 9 novembre 1963) è un cantautore e chitarrista italiano.



1989 

Che fretta c'è 
Le mie donne 
Ci vediamo venerdì 
Ti prenderò ballando 
Lady 
Voglio vivere in un attimo 
Briciola 
Sono cose che capitano 
Zingarella 
Ma che bella che sei 
Fiore 
Buona notte






1991 

Adagio Biagio 
Se tu fossi come 
Danza sul mio petto 
Però ti amo 
Baciami stupido 
Cercasi disperatamente amore 
Tra le righe 
Orchidea 
Il festival di Gabicce Mare 
Terremoto 
Yvette, Yvette







1992 

Come siamo tanti al mondo 
Le donne sole 
Liberatemi 
Prima di tutto 
Non so più a chi credere 
Io sono come te 
Alessandra
L'unica nemica 
Assomigliami 
Almeno non tradirmi tu 








1994 

Non è mai stato subito 
Se io, se lei 
È finita la guerra 
Lo conosco poco 
C'è ancora qualcuno 
Fino all'amore 
Non serve 
Sei
Vigile 
Si incomincia dalla sera 
Lavorerò 
Un giorno un sogno 
Desiderio





1996 

Se è vero che ci sei 
Rumori 
Il mucchio 
Così presto no 
Lasciami andare via 
In una stanza quasi rosa 
Happy family 
Non parli mai 
Potere 
Pago il conto 
Giocare 
Dove il cielo è più sereno






1998 – Mi fai stare bene

Mi fai stare bene 
È mattina 
Non vendermi 
Quanto tempo e ancora 
Cosa fai ragazza 
Iris (tra le tue poesie) 
Cattiva che sei 
Il prato delle anime 
Non cambiare tu 
Adesso dormi 
Il campione






2001 

Angela
Ritorno ad amare
Solo due parole
Che differenza c'è
Come se fossi un'isola
Non tentarmi
Sarebbe bello
Ti ricordi perché
Se tornerai
Volevo solo dirti che
Io ho te





2004 

Convi-Intro 
Convivendo 
Mio padre è un re 
Non ci facciamo compagnia 
Passo da te 
Dopo il viaggio 
Mai (Non ti prendi mai per come sei) 
Quell'uomo lì 
Il fiume dei profumi 








2005 

Convi-intro 
Immagina 
Sappi amore mio 
Pazzo di lei 
Oggi tocchi a me 
Amo te 
Non ti passa più 
Un cuore 
Eternità 









2007 

È soffocamento 
Lascia stare 
C'è silenzio 
Sognami 
L'impossibile 
Coccinella 
Vicky love 
Non sei più qui 
Giù le mani capo 
Non eri tu (quel brivido di libertà) 
A volte 
Fotografia




2008 

Il cielo ha una porta sola 
Aprila 
Tra te e il mare (Rolling version) 
Vivimi 
Pazzo di lei
Sognami 
Quanto tempo e ancora 
Iris (tra le tue poesie) 
Sappi amore mio 
Convivendo 
Se è vero che ci sei 
Angela 
Mio padre è un re 
Fiore 
Quell'uomo li 
Lo conosco poco

2010 

Vivi l'avventura 
Se fosse per sempre 
Buon giorno bell'anima 
Inaspettata (con Leona Lewis)
Chiedimi scusa 
Lei, lui e lei 
Ubbidirò (con i Club Dogo)
Resterà di te 
Questa donna 
La rarità 
Migrazione 







2012 

Insieme finire 
Ti dedico tutto 
L'evento 
Con infinito onore 
Qui 
Senza un nome 
Dimenticarti è poco 
Sola mai 
Sono stato innamorato 
Dormi nel cuore 
Non vivo più senza te 
Naturale 
Liberandoti di me 
Ciao tristezza 


2014 

Cado 
Ti penso raramente 
L'amore comporta 
Hai bisogno di me 
Tu sei bella 
Mai mi dici amore 
Dolore e forza 
Ho la musica nel cuore 
Ricordati chi sei 
Le veterane 
Barbara 
Ora e mai per sempre 
Libera




2017 

Il migliore 
Mio fratello 
Sei nell'aria 
Un bacio lungo come una canzone 
In mezzo al mondo 
Fortuna che ci sei 
Vorrei amarti anch'io 
L'addio che mancava 
Perché te ne vai 
Super 
Stanco 
L'appello dei popoli 
Annina piena di grazia




2019 

L'amore muore 
Ci siamo capiti male 
Beata te 
Per farti felice 
Parigi sei tu 
Ti saprò aspettare 
Averti 
Chiaramente visibili dallo spazio 
La vanità 
Non è così sbagliato dirsi ciao 
Tutto non ti posso raccontare 
Una brava persona

giovedì 26 luglio 2018

Osanna - singoli


Gli Osanna sono un gruppo musicale italiano, formato a Napoli agli inizi degli anni settanta per iniziativa del gruppo Città Frontale e del fiatista Elio D'Anna. Il gruppo è stato tra le prime band rock italiane a proporre concerti dal vivo con trucco e costumi di scena.


1971 - L'uomo/In un vecchio cieco

1971 - Vado verso una meta/L'amore vincerà di nuovo

1972 - L'uomo / Valzer dei fiori

1972 - Canzona

2008 - L'Uomo/'A Zingara




mercoledì 25 luglio 2018

Edoardo Vianello - album (parte 2)


Edoardo Vianello (Roma, 24 giugno 1938) è un cantante, cantautore e attore italiano. Assieme a Nico Fidenco, Gianni Meccia e Jimmy Fontana, Vianello può considerarsi esponente di una "Scuola romana" dei cantautori.



1990 

I watussi
Giornata tipo
Tremarella
Il peperone
Vivere insieme
Abbronzatissima
Guarda come dondolo
O mio signore
Hully Gully in dieci
Siamo rovinati
Il capello
Pinne fucile ed occhiali
Riassunto





1992

Abbronzatissima
O' mio signore
Siamo due esquimesi
Tremarella
Il capello
Le soleil
I watussi
Guarda come dondolo
Da molto lontano
I watussi (Versione così era, e vi è piaciuta)
Il peperone
Parlami di te
Pinne fucile ed occhiali
Tremarella (Versione così è, se vi piace)


1993 

Umilmente ti chiedo perdono
Per fortuna ci sei tu
Da molto lontano
La notte si é fermata
Amore mio
Innamoratamente
Stà a vedere che volo
Presenza
Parlami di te
E brava Maria
L'età della ragione





1994 

Siamo rovinati
Giornata tipo
Ore di mare
Viva Gaetano:
a. Ma il cielo è sempre più blu
b. Gianna
c. Berta filava
d. Ahi Maria
Le coppie del '93
Quelli dei wikkendi
Le soleil
Non ho scampo: sono innamorato
Prendiamo in affitto una barca
Arriva l'onda



2001 

Oh mio Signore
Il peperone
I watussi
Abbronzatissima
Medley: Guarda come dondolo- Sul cucuzzolo della montagna
Pinne fucile ed occhiali
Tremarella
Il capello
Siamo rovinati
Vivere insieme
Giornata tipo
Successo
Medley: Hully gully in dieci- Prendiamo in affitto una barca- La partita di pallone- Il cicerone

2003 

Tremarella
Pinne fucile ed occhiali
Abbronzatissima
Hully gully sempre
Il peperone
Giornata tipo
Guarda come dondolo
Ore di mare
Il cappello
1I watussi
O mio signore
La luna va






2004 

Abbronzatissima (Remix Radio Edit)
Abbronzatissima (Exented Remix Version)
Abbronzatissima (Original Version)












2006 

Il peperone - I Watussi - O mio signore - Tremarella - Hully gully in dieci - Giornata tipo - Vestiti usciamo
Io mammeta e te - ABCD - Umilmente ti chiedo perdono - Festa del Cristo re - Tu padre co' tu madre - Semo gente de borgata - Canto d'amore di Homeide - Abbronzatissima - Carta vetrata - Pinne fucile ed occhiali - E brava Maria! - Il capello - Guarda come dondolo





2008 

Quando quando quando
Sei diventata nera
Luglio
A b c d
Gli occhi miei
Tintarella di luna
Con te sulla spiaggia
Il pullover
Stessa spiaggia stesso mare
La donna riccia
Il tuo bacio è come un rock
La partita di pallone
Il ballo di Simone




2010

* Nuovi arrangiamenti

*I Watussi
*Il peperone
*Il capello
*Hully gully sempre
*inne fucile ed occhiali
*O mio signore
*Giornata tipo
*Abbronzatissima
*Ore di mare
*Guarda come dondolo sul  cocuzzolo della montagna
*A b c d
*Tremarella
*Semo gente de borgata