Lettori fissi

giovedì 28 febbraio 2019

Daniela Pedali - singoli (parte 2)


Daniela Pedali (San Pietro Vernotico, 12 febbraio 1978) è una cantante italiana.


2007 - Bugie

2008 - Words (feat. Londonbeat)

2009 - Ritornerai/Dance It

2009 - Se mai(feat. Francesco Cafiso)

2017 - Contigo en la distancia

2018 - Supiste hacerme mal

2018 - Como quien pierde una estrella

2019 - Ritmo diablo (feat. Andrea Dessì)

mercoledì 27 febbraio 2019

The Sun - singoli


I The Sun sono un gruppo rock italiano originario di Thiene, in provincia di Vicenza. Il gruppo è il risultato dell'evoluzione artistica della punk rock band indipendente Sun Eats Hours, attiva dal 1997.

2010 - 1972
2010 - Non ho paura
2010 - Hasta la muerte
2012 - Onda Perfetta
2012 - Sogno dei miei sogni
2013 - Outsider
2015 - Le case di Mosul
2016 - Il mio miglior difetto
2016 - Le opportunità che ho perso
2017- 20

martedì 26 febbraio 2019

Dear Jack - singoli


I Dear Jack sono un gruppo musicale pop rock italiano formatosi a Roma nel 2012.

Sono divenuti noti partecipando nel 2013 alla tredicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi, dove hanno vinto il Premio della critica giornalistica nella fase conclusiva del programma; il gruppo è stato inoltre il primo ad essere stato ammesso al talent show.


2013 – Realized
2014 – Domani è un altro film
2014 – La pioggia è uno stato d'animo
2014 – Ricomincio da me
2014 – Wendy
2015 – Il mondo esplode tranne noi
2015 – Eterna
2015 – Non importa di noi
2016 – Mezzo respiro
2016 – La storia infinita
2016 – Guerra personale
2018 – Non è un caso se l'amore è complicato
2018 – L'impossibile

2018 – Caramelle

lunedì 25 febbraio 2019

Franco Fanigliulo - album


Franco Fanigliulo, all'anagrafe Gian Franco (La Spezia, 9 febbraio 1944 – La Spezia, 12 gennaio 1989), è stato un cantautore italiano.

Cantautore italiano degli anni settanta, era molto teatrale nell'interpretazione dei suoi brani. Nel 1979 partecipa al "Festival di Sanremo". Dopo un lungo silenzio, verso la fine degli anni ottanta iniziò a collaborare con artisti fra i quali Zucchero e Vasco Rossi. Prima che queste collaborazioni potessero portarlo a reintraprendere il lavoro da solista, il cantautore ligure morì per un'emorragia cerebrale a 45 anni.



1977 

Legamento n°1 
Domani 
Il mio mondo 
Voli 
Mi ero scordato di me 
Lasciatemi andare 
Legamento n°2 
Nel cammino della speranza 
Davanti a me 
Legamento n°3 
Il cane e il gatto 
E camminare


1979 

L'artista 
Il guerriero 
A me mi piace vivere alla grande 
Buffone 
Marco e Giuditta 
Con te 
Il chirurgo 
Non si sa mai
La Giovanna


1980 

Una nave
La gramigna 
Monte di pietà 
Ratatam pum pum 
Lisa 
Cristo però 
Balla stella 
Tutti Garibaldi 


1983 

Benvenuti nella musica 
Basta con questo show 
Grande 
Dormi bimbo dormi 


1989 

Mr Wonderful 
Sudo ma godo 
L'acqua minerale 
Fumi o fumi (strumentale) 
Napoli fa l'onda 
Goodbye mai 
Bambini di là (strumentale) 
La sposa che ride

domenica 24 febbraio 2019

Lino Toffolo - 45 giri


Lino Toffolo Rossit (Murano, 30 dicembre 1934 – Murano, 17 maggio 2016) è stato un attore, cantautore e cabarettista italiano.

1963 - 'Na brombola impissada/No la vogio no 
1963 - Gastu mai pensà/Din don 
1963 - L'imbriago/Vin nero 
1965 - Su le nuvole/Su na gondola 
1969 - Oh Nina/Pa-ta-pum 
1970 - E tu vedi tu/Ah, lavorare è bello 
1976 - Johnny Bassotto/I bambini d'Italia 
1979 - Centomila perché/Andiamo a ballare 
1980 - Lancillotto 008/Ah, lavorare è bello 
1980 - Io, soltanto io/Io di più 
1980 - L'isola del tesoro/L'isola del tesoro (strumentale)  
1985 - E tutti i gatti miao/Il fantasma 

sabato 23 febbraio 2019

Sonohra - album


Sonohra è un duo di cantanti italiani costituito dai fratelli Luca e Diego Fainello, originari di Verona. Il duo ha vinto la sezione giovani del Festival di Sanremo 2008 con il brano L'amore.



2008 

Love show 
L'amore 
English dance 
Liberi da sempre 
Cinquemila mini mani 
Salvami 
Io e te 
So la donna che sei 
L'immagine 
Sono io 
I Believe


2009

Besos fáciles 
Buscando l'amor 
Libres 
Cinco mil manos
Un amor lleno de amor 
Hay que bailar
Salvame 
Soy así 
Aire de música 
Cada vez eres mas 
Creerè
Love show
L'amore
Io e te


2010 

Seguimi o uccidimi 
Solo stasera 
Good Luck my friend 
Lucille 
Ama ancora 
Prendimi adesso 
Baby 
M'illumino diverso 
Metà 
Sto nel rock 
Pelle nera d'anima


2012 

Moonrise
Il cielo è tuo
Liars
Il re del nulla  
Ciò che vuoi
The night is ours
Nuda fino all'eternità 
La storia parte da qui
Si chiama libertà 
It's much too late
L'amante di lady chat
Andromeda
The sky is yours


2014 

Corri e non fermarti
Oltre i suoi passi 
Il viaggio
Solo
Incantevole
Cos'è la felicità
Il mondo che vorrei
Le parole che non ho detto mai
Nel giardino delle vanità
Le cose che succedono
Arrivederci mondo


2018 

Vivi ogni attimo come se fosse l'ultimo
Da che parte è il tuo destino 
Con una foto di James Dean 
Ciao
Come un falco che va nel suo cielo 
Un senso per me
L'ultimo ballo lento  
Un gioco di parole 
L'ultimo grande eroe
Un soffio d'aria nuova

venerdì 22 febbraio 2019

Jalisse - album



I Jalisse sono un duo musicale italiano, composto dai coniugi Fabio Ricci (Roma, 5 settembre 1965) e Alessandra Drusian (Oderzo, 18 maggio 1969).


1997 

Lorelei
Fiumi di parole
Vivo
Il cerchio magico del mondo
Cambia la pelle degli uomini
Liberami
Storyboard
Graziella
Onda che va
Giorno di festa




2006 

Fiumi di parole
Graziella
Siamo ancora qui
Lorelei
Il cerchio magico del mondo
6 desiderio
Apri le braccia
Giorno di festa
Cambia la pelle degli uomini
Liberami
Vivo
Rios de palabras




2016 

Tra rose e cielo
Graziella
L'alchimista per sempre tuo cavaliere 
Non voglio lavorare
Linguaggio universale
Il cerchio magico del mondo
I'll Fly
Fiumi di parole (Kizelectro Version)
Ali tremanti di pace
Onda che va
E se torna la voce
Sei desiderio
Dove sei
Fiumi di parole





2020

Devi rendermi l’anima
Non aver paura di chiamarlo amore
Centesimi di pioggia
Immobili” (ispirato dai bambini di Bibiano)
Sveglia
Voglio emozionarmi ancora 
Speranza in un fiore (dedicato ai nonni che ci hanno lasciato)
Il tappeto dei desideri
Sole
Dentro a un chicco di caffè



giovedì 21 febbraio 2019

Amedeo Minghi - duetti


Amedeo Minghi (Roma, 12 agosto 1947) è un cantautore e compositore italiano.


1974 - Il delfino e la colomba (con Wilma Goich) 
1985 - Il profumo del tempo (con Katia Ricciarelli)
1990 - Vattene amore (con Mietta)
1991 - Il profumo del tempo (con Mietta)
1992 - La gara di sogni (con Edoardo De Angelis)
1993 - L'inverno non è qui (con Antonio Decimo)
1993 - Vattene amore (con Viktor Lazlo)
1995 - Pensa a me (Con Tiziana Quaresima)
1999 - Valzer lento (Con Mariella Nava)
2000 - Futuro come me (con Mariella Nava)
2005 - Così sei tu (con Diana Gurzkaya)
2005 - Sotto l'ombrellone (con Lino Banfi)
2008 - Un nuovo amico (con Fabio Andreotti)
2008 - La vita mia (con Maria Dangell)
2008 - Mio nemico (con Rossana Casale)
2008 - 1950 (con Serena Autieri)
2011 - Crederò (con Arianna Bergamaschi)
2016 - Per ricordarmi (con Aga)

mercoledì 20 febbraio 2019

Dolcenera al Festival di Sanremo


Dolcenera, pseudonimo di Emanuela Trane (Galatina, 16 maggio 1977), è una cantautrice, polistrumentista e personaggio televisivo italiana.


2003 - Siamo tutti là fuori


Siamo di qua, siamo di là
Siamo dove ci và
Andiamo in giro tutta la notte
Chissà perché non siamo mai
A casa prima delle sei
Fino all?alba e un po? più in là
Di notte come dentro a un film
Un gran bel film
Siamo tutti là fuori
In attesa di vivere un sogno incredibile
Siamo di qua, siamo di là
A quale festa si và
Chissà che storia mi sconvolgerà
Stanotte sì sono così
Come mi capita
E voglio fare quello che mi và
Voglio vivere come dentro a un film
Un gran bel film
Siamo tutti là fuori
In attesa di vivere un sogno incredibile
Diamo l?anima in ogni storia
Sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
Fuori di qua dove si và
Che posto non ce n?é
E non see?è modo di parcheggiare l?anima
Si và in un pub e basta un po?
Di birra e musica
Per non sentirci soli mai
Di notte come dentro a un film
Un gran bel film
Siamo tutti là fuori
In attesa di vivere un sogno incredibile
Diamo l?anima in ogni storia
sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
Siamo stelle noir
Siamo voci in un bar
Qualche volta in disparte
A piangere, ridere, credere, vivere.
Siamo tutti là fuori
Sempre in cerca di nuove emozioni da vivere
Siamo storie e i domani
Sono solo domande lontane da noi
Siamo tutti là fuori
In attesa di vivere un sogno incredibile
Siamo angeli, siamo storie
Sempre in cerca di nuove emozioni da vivere

2006 - Com'è straordinaria la vita


Ci sono momenti che passano in fretta
E il tempo che vola sa di sigaretta
Ci sono momenti che pensi alla vita
Ed altri in cui credi che è proprio finita
E ti viene da vivere
Ti viene da piangere
Ti viene da prendere un treno
Andare affanculo, lasciare tutto com'è
Che qui non è facile
E ti senti fragile
Qui dove tutto quello che conta e quello che senti
È sentire com'è, sentire com'è
Com'è straordinaria la vita, com'è
Coi suoi segreti, i sorrisi, gli inganni
Com'è straordinaria la vita
Che un giorno ti senti come in un sogno
E poi ti ritrovi all'inferno
Com'è straordinaria la vita
Che non si ferma mai, sì, non si ferma mai
E ti viene da vivere
Ti viene da piangere
Ti viene da crederci ancora
Provare a lottare e dare il meglio di te
Che qui non è facile
E ti senti fragile
Qui dove tutto quello che conta e quello che senti
È sentire com'è
Com'è straordinaria la vita, com'è
Che ti fa credere, amare e gridare
Com'è straordinaria la vita
Che un giorno ti senti come in un sogno
E poi ti ritrovi all'inferno
Com'è straordinaria la vita
Che non si ferma mai, sì, non si ferma mai
Com'è straordinaria la vita
Che un giorno ti senti come in un sogno
E poi ti ritrovi all'inferno
E com'è straordinaria la vita
Che non si ferma mai, sì, non si ferma mai
E mi viene da ridere
E mi viene da vivere

2009 - Il mio amore unico


Stai pensando a me, stai pensando a me
Stai pensando a me o forse a lei
Dammi un bacio e dimmi se c'è ancora lei
Stai toccando me, stai abbracciando me o no?
La mia bocca è qui giuda irresistibile
Chiudi gli occhi e poi un respiro un respiro
E sarai per me il mio amore unico
Tu sarai per me spazio senza limite
Il buio e la scintilla
L'armonia del cosmo e delle stelle
E sarai per me
Tutto
Io ti ferirò io ti guarirò
Vuoi capirlo o no che ti devi arrendere
Io ti chiedo, t'imploro, ti prego
Di sconvolgermi
Ora tocca a me di fermate tutto
E sarai per me il mio amore unico
Tu sarai per me spazio senza limite
Il buio e la scintilla
La musica che cresce e di colpo tace
E sarai per me
Guerra e pace
E sarai per me
E sarai per me il mio amore unico
Tu sarai per me spazio senza limite
Il buio e la scintilla
L'ordine perdetto dell'universo
Tu sarai per me
Tutto

2012 - Ci vediamo a casa


La chiamano realtà
Questo caos legale
Di dubbie opportunità
Questa specie di libertà
Grande cattedrale
Ma che non vale un monolocale
Un monolocale
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Voi e tutti i falsi eroi
Verso il malaffare
Vicino alla crudeltà
Questa pseudo eredità
Di forma culturale
Che da tempo non fa respirare
Non fa respirare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l'ora di vederti, amore
Con una scusa o una sorpresa
Fai presto e ci vediamo a casa
La chiamano realtà
Senza testimone
E di dubbia moralità
Questa specie di libertà
Che non sa volare, volare, volare, volare
Come sarebbe bello potersi dire
Che noi ci amiamo tanto
Ma tanto da morire
E che qualunque cosa accada
Noi ci vediamo a casa
Come sarebbe bello potersi dire
Non vedo l'ora di vederti, amore
Con una scusa o una sorpresa
Fai presto e ci vediamo a casa

2016 - Ora o mai più


È tutta colpa di cose ovvie
Tu che mi offri
Se non fai più
Niente per la tua felicità
E queste cose ti bastano
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai
Vai solo fino al punto in cui
Non ti troverai più
Ma sarai tu
Finalmente a sorprenderti
E poi vedrai le cose cambiano
Ora o mai
Come può succedere
Che una cosa semplice
Quando tutto sembra uguale
Tutto quanto può cambiare
Una cosa semplice
Tu che vieni verso di me
E le cose cambiano
Ora o mai più
Ora o mai più
È tutta colpa di cose ovvie
Tu per chi soffri
Ma non so più
Se davvero tu mi ami o no
O è solo abitudine
Ora o mai
Come può succedere
Che una cosa semplice
Quando tutto è sempre uguale
Tutto quanto può cambiare
Una cosa semplice
Tu che vieni verso di me
E le cose cambiano
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più
Tutto quanto può cambiare
Una cosa semplice
Tu che vieni verso di me
E le cose cambiano
Ora o mai più
Ora o mai più
Ora o mai più

martedì 19 febbraio 2019

Daniela Pedali - singoli (parte 1)



Daniela Pedali (San Pietro Vernotico, 12 febbraio 1978) è una cantante italiana.


2000 - La voce del silenzio

2000 - Io ti avrò

2003 - Vorrei

2003 - Mama

2005 - Quisiera

2005 - Un giorno avrò (con Kosanost)

2005 - Quando ami qualcuno

2006 - Il rispetto


lunedì 18 febbraio 2019

Francesco Gabbani al Festival di Sanremo


Francesco Gabbani (Carrara, 9 settembre 1982) è un cantautore e
polistrumentista italiano.


2016 - Amen


Alla porta i barbari
Nascondi provviste, spiccioli
Sotto la coda, sotto la coda, sotto la coda
I trafficanti d'organi e le razzie dei vandali
Sono di moda, sono di moda, sono di moda
Un visionario mistico all'università
Mi disse, "L'utopia ci salverà!"
Astemi in coma etilico per l'infelicità
La messa è ormai finita, figli, andate in pace
Cala il vento, nessun dissenso di nuovo tutto tace
E allora avanti popolo, che spera in un miracolo
Elaboriamo il lutto con un amen (Amen)
Dal ricco look ascetico, al povero di spirito
Dimentichiamo tutto con un amen (Amen)
Amen, amen
Il portamento atletico, il trattamento estetico
Sono di moda, sono di moda, sempre di moda
Ho l'abito del monaco, la barba del filosofo
Muovo la coda, muovo la coda, colpo di coda
Gesù si è fatto agnostico, i killer si convertono
Qualcuno è già in odor di santità
La folla è in coda negli store dell'inutilità
L'offerta è già finita, amici andate in pace
Cala il vento, nessun dissenso di nuovo tutto tace
E allora avanti popolo, che spera in un miracolo
Elaboriamo il lutto con un amen (Amen)
Dal ricco look ascetico, al povero di spirito
Dimentichiamo tutto con un amen (Amen)
Amen (Amen), amen (Amen), amen (Amen)
Dimentichiamo tutto con un amen (Amen)
Amen (Amen), amen (Amen)
Dimentichiamo tutto con un amen
E l'uomo si addormentò e nel sogno creò il mondo
Lì viveva in armonia con gli uccelli del cielo e i pesci del mare
La terra spontanea donava i suoi frutti in abbondanza
Non v'era la guerra, la morte, la malattia, la sofferenza
Poi si svegliò
E allora avanti popolo, che spera in un miracolo
Elaboriamo il lutto con un amen (Amen)
Dal ricco look ascetico, al povero di spirito
Dimentichiamo tutto con un amen (Amen)
Amen (Amen), amen (Amen), amen (Amen)
Dimentichiamo tutto con un amen (Amen)
Amen (Amen), amen (Amen)
Dimentichiamo tutto con un amen

2017 - Occidentali's Karma


Essere o dover essere
Il dubbio amletico
Contemporaneo come l'uomo del neolitico.
Nella tua gabbia 2x3 mettiti comodo.
Intellettuali nei caffè
Internettologi
Soci onorari al gruppo dei selfisti anonimi.
L'intelligenza è démodé
Risposte facili
Dilemmi inutili
AAA cercasi (cerca sì)
Storie dal gran finale
Sperasi (spera sì)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain
Lezioni di Nirvana
C'è il Buddha in fila indiana
Per tutti un'ora d'aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L'evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma
Occidentali's Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma
Piovono gocce di Chanel
Su corpi asettici
Mettiti in salvo dall'odore dei tuoi simili.
Tutti tuttologi col web
Coca dei popoli
Oppio dei poveri
AAA cercasi (cerca sì)
Umanità virtuale
Sex appeal (sex appeal)
Comunque vada panta rei
And singing in the rain
Lezioni di Nirvana
C'è il Buddha in fila indiana
Per tutti un'ora d'aria, di gloria
La folla grida un mantra
L'evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma
Occidentali's Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma.
Quando la vita si distrae cadono gli uomini.
Occidentali's Karma
Occidentali's Karma
La scimmia si rialza
Namasté Alé
Lezioni di Nirvana
C'è il Buddha in fila indiana
Per tutti un'ora d'aria, di gloria.
La folla grida un mantra
L'evoluzione inciampa
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma.
Occidentali's Karma
La scimmia nuda balla
Occidentali's Karma

2020 - Viceversa


Tu non lo dici ed io non lo vedo
L'amore è cieco o siamo noi di sbieco?
Un battibecco nato su un letto
Un diluvio universale
Un giudizio sotto il tetto
Up con un po' di down
Silenzio rotto per un grande sound
Semplici eppure complessi
Libri aperti in equilibrio tra segreti e compromessi
Facili occasioni per difficili concetti
Anime purissime in sporchissimi difetti
Fragili combinazioni tra ragione ed emozioni
Solitudini e condivisioni
Ma se dovessimo spiegare
In pochissime parole
Il complesso meccanismo
Che governa l'armonia del nostro amore
Basterebbe solamente dire
Senza starci troppo a ragionare
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa
E detto questo che cosa ci resta
Dopo una vita al centro della festa?
Protagonisti e numeri uno
Invidiabili da tutti e indispensabili a nessuno
Madre che dice del padre
"Avrei voluto solo realizzare
Il mio ideale, una vita normale"
Ma l'amore di normale non ha neanche le parole
Parlano di pace e fanno la rivoluzione
Dittatori in testa e partigiani dentro al cuore
Non c'è soluzione che non sia l'accettazione
Di lasciarsi abbandonati all'emozione
Ma se dovessimo spiegare
In pochissime parole
Il complesso meccanismo
Che governa l'armonia del nostro amore
Basterebbe solamente dire
Senza starci troppo a ragionare
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa
È la paura dietro all'arroganza
È tutto l'universo chiuso in una stanza
È l'abbondanza dentro alla mancanza
Ti amo e basta
È l'abitudine nella sorpresa
È una vittoria poco prima dell'arresa
È solamente tutto quello che ci manca
E che cerchiamo per poterti dire che "ti amo"
Ma se dovessimo spiegare
In pochissime parole
Il complesso meccanismo
Che governa l'armonia del nostro amore
Basterebbe solamente dire
Senza starci troppo a ragionare
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa
Che sei tu che mi fai stare bene quando io sto male e viceversa

domenica 17 febbraio 2019

Maria Pia & SuperZoo - discografia


Maria Pia & SuperZoo, conosciuti anche solo come SuperZoo, sono un gruppo musicale italiano formatosi nel 2000. Nel 2002, grazie alla partecipazione al programma televisivo Destinazione Sanremo, riescono a farsi notare dal grande pubblico. In quell'occasione hanno proposto una delle loro canzoni più note, Gocce. Il gruppo è formato da Maria Pia Pizzolla, Gianni Colonna, Francesco Rinaldi e Maurizio Vurchio.


2002 - Gocce
2003 - Tre fragole
2003 - Comunque
2007 - Kuore nero
2008 - Leila
2008 - Quando la testa fa bum
2009 - Pozione magica
2014 - Volami nel cuore


2003 

Gocce
Comunque
Assente
Anormaleasociale
Gli altri
Il gloria
Fantasilandia
Fiori quando fuori piove
Vittoria 2.0
Tre fragole
La mia verità
Liquori
Alimentazione
Gocce (Alex Mart Slow Mix)




2008 

Soldi
Kuore nero
Bella come tante
Leila
Pozione magica
When i cry
E' tutto un test
Anonima 76
Quando la testa fa bum
Tagliente
Un fiore dal suolo
Pioggia acida
Farfalla


2014 

Alla luce
Religione
Veleno
Volami nel cuore
Verde
Vendo tutto
La bugia
In braccio a una rosa
Mani e piedi
X hotel

sabato 16 febbraio 2019

Steve Rogers Band - discografia parziale


La Steve Rogers Band è un gruppo rock italiano fondato da "Vasco Rossi" nel 1980 per accompagnarlo in tour. Oltre ad essere stato il gruppo di Vasco Rossi fino al 1987 è nota per l'album "Alzati la gonna" del 1988, che ottenne un discreto successo e le permise di vincere alcuni riconoscimenti a livello nazionale.

1981 - Neve nera /Prendi è scappa

1986 - Ok Sì 
1988 - Alzati la gonna/Ma che bella città 

1988 - Bambolina 
1989 - Uno di noi 
1990 - Hey man (La tua donna mi fa impazzire)


1986 

Ok sì 
Senza un alibi 
Femmina come te 
Me ne vado 
Questa sera rock n'roll 
C'è chi nasce donna 
Ma non vedi 
Sai qual è la verità?



1988 

Alzati la gonna 
Bambolina 
Angeli senza le ali 
Ma che bella città 
Voglio vederti piangere 
Storie inutili 
Dormi sola (non ti scalderò) 
Caro amico 
Tragitto di un ferroviere all'alba...da Concordia fino a Reggio...in novembre


1989 

Intro (strumentale)
Uno di noi 
Dimmi la verità 
Uno in più 
Non voglio più amarti 
Tanto è lo stesso 
Cosa vorresti dire? 
Digli di no 
Meglio così 
Una figura di donna


1990 

Di più di più
Hey man
Dimmi come stai
Sono donne
Animo
Sono in down
Polvere d'oro
Lascia stare la luna
...E poi...


2006

Intro
Tanto è lo stesso
Sono ancora in coma
Sono donne
Dimmi come stai
C'è chi nasce donna
Questa sera rock'n'roll
Uno di noi
Una nuova canzone per lei
Ok sì
Bambolina
Hey man
Alzati la gonna
Neve nera
Grande amore
Son vivo
Tu sei qualcosa