Lettori fissi

mercoledì 29 maggio 2024

Gigi Proietti - album


Gigi Proietti, all'anagrafe Luigi Proietti (Roma, 2 novembre 1940 – Roma, 2 novembre 2020), è stato un attore, comico, doppiatore, cantante, conduttore televisivo, direttore artistico, direttore del doppiaggio, insegnante, regista e trasformista italiano.


1971 

Gente dell'anno mille - Io cerco un sogno
 - Ma che diabulo sarà - Lo mundo è fatto per nui - Care salme - Lo paradiso - Alleluja, brava gente - Questa può essere l'ultima notte del mondo - Fra poco - Aita! Aita! - Amaro fiore mio - Miracolo - 
Urrà, viviamo ancora





1972

Meo patacca
Quando 'na donna se pente
Quante n'avemo viste
Se te tocco
Alla fine delle scale
Chi me l'ha fatto fà
Vecchio sentimento
Ho detto al sole
Il peccatore
E me metto a cantà
Pensiero popolare
Er tranquillante nostro




1975 

E me metto a cantà
Nina, si voi dormite
I salamini
Ho detto al sole
Chi me l'ha fatto fà
Nun je da' retta Roma
Barcarolo romano
Quante n'avemo viste
Quanno 'na donna se pente
Er tranquillante nostro





1979 

Burattinata
Scusate la domanda Santità
Patisce er core mio
Tango della morte
L'amore è un ucelletto
Ninna nanna senza cena
Me possino ammazzamme
Eccellenza sò innocente
Me viè da piagne
Notte de senza luna
Me so bevuta fiume
Je damo




1981 

Ouverture - Io vorrei volare - Come si fa - Se mi conoscesse - Stanno suonando la mia canzone (Lui) - Stanno suonando la mia canzone (Lei) - Se mi conoscesse (Ripresa) - Mai - Entr'act - Stanotte noi - Quando sei con me - Credo ancora nell'amore - Senza parole - Stanno suonando la nostra canzone (Finale)








1983 

Le more
Rosalina
Maria
Jenny
Milù
Vola vola gente mia
Disonesta
Fox - trot
Nina
Apri la finè





1989 

Ecco che arriva er sole - Tiberino - I gemelli - Aprile, aprile - Il bacucco - Una è la luna - L'amore va da se - Aspetta sole - È bello pende al filo - Quattro gatti - Le esquilie - Orazia - Sogni de giorno - Le donne a Roma - C'è sul fiume un posto nuovo - Il carcere - So 'mbecille - Ecco che torna er sole








1997 

Il fatto è
Perzechè
Foto degli anni '50
Ammazza come volano
Non è per abitudine
Sul lungotevere ruffiano
Volevo dirti addio
Per ammazzare il tempo
Ma che ne sai...
La solita canzone
Lasciamo andare





2002

Voilà Je Suis L'Artiste - Foto degli anni 50 - Me viè da piagne - We Are In Love - When The Saints Go Marching In
Love Is A Many Splendored Thing - Sul lungotevere ruffiano - El negrito del batej - Fly Me To The Moon - Et Maintenant - Don Giovanni / Amapola - Vecchio frack / Gastone - Nun me romp er cà - Il bacucco



3 commenti:

  1. Giancarlo, interesante post, lastima que no pude escuchar los videos porque no tengo parlantes, se rompieron y no los repuse.
    Te deseo un hermoso día
    Te encontré en el blog de mi hija
    Cariños y besos

    RispondiElimina

Rispondi