Lettori fissi

venerdì 14 maggio 2021

Nomadi al Festival di Sanremo


I Nomadi sono un gruppo musicale nato inizialmente nel 1963 come parte del movimento beat italiano e fondato dal tastierista Beppe Carletti e dal cantante Augusto Daolio.


1971 - Non dimenticarti di me


Quando piove nella valle
E le foglie sono gialle
Quando l'acqua si fa neve
Ed il giorno è più breve
Quando il mondo si colora
E ritorna primavera
Io ti cerco, io ti chiamo
Ed ogni volta ti perdono
Si apre il cuore per gridare
Non dimenticarti di me
Non dimenticare il mio amor
No, non dimenticarti di me
Quando le vele sono sul mare
E le notti sono chiare
Io non dormo per pregare
Si apre il cuore per gridare
Non dimenticarti di me
Non dimenticare il mio amor
No, non dimenticarti di me
Non dimenticare il mio amor


2006 - Dove si va


Sai, scriverti una lettera
Non è una cosa facile
Sai, mi sento così fragile
Le bombe non ti ascoltano
Ma... questa guerra non mi cambierà
...Mai...
Dove si va
Come si fa
A stringere la vita
Intanto fuori scoppia la notte
Dove si va
Come si fa
Se vivere da queste parti
È come tirare a sorte
Sai, il tempo è scivolato via
Ma non è stato tutto inutile
Io, saprò vederti crescere
È una promessa che non mancherò
E poi, ancora un altro giorno nascerà
Per noi... noi
Dove si va
Come si fa
A stringere la vita
Intanto fuori scoppia la notte
Dove si va
Come si fa
Se vivere da queste parti
È come tirare a sorte
E non riesco più a sorprendermi
E la pazzia che danza intorno a me
E penso che dovrei difendermi
Ma è più difficile combattere
Se il pianto di una madre no
Non può salvare la notte
...La notte...
Dove si va
Come si fa
A stringere la vita
Intanto fuori scoppia la notte
Dove si va
Come si fa
Se vivere da queste parti
È come tirare a sorte
Sai, scrivere una lettera
Non è mai stato facile



2010 - Il mondo piange

Nell'aria c'è qualcosa che come non so
Rende d'oro l'anima e cadono coriandoli
Di luce che scintillano x noi
Amore santo oh amore in me
Ma il mondo piange vorrei sapere perchè
Il mondo piange vorrei capire perchè
Il mondo piange
Nell'aria c'è profumo di domenica
Nei giorni miei farfalle e malinconie
Che volano di pioggia in lacrime
Per noi, lo sai amore santo oh
Amore in me
Ma il mondo piange vorrei sapere perchè
Il mondo piange vorrei capire perchè
Il mondo piange
Che suono fa
Che bel suono fa
Uhh l'amore santo
L'amore in me, eh eh
Ma il mondo piange vorrei sapere perchè
Il mondo piange vorrei sapere
Perchè il mondo piange
Non capisco perchè il mondo piange

18 commenti:

  1. Sempre tanta musica nelle tue pagine
    Buongiorno,silvia

    RispondiElimina
  2. Bellissimo gruppo, bellissima musica!!!!

    RispondiElimina
  3. Un grande gruppo musicale. Hanno fatto la storia, Augusto poi è stato immenso.

    RispondiElimina
  4. Oi Giancarlo feliz fim de semana !
    Com carinho bjinhos

    RispondiElimina
  5. Geniales videos ten un buen fin de semana

    RispondiElimina

Rispondi